banner-015

Politica

POLITICA

Milazzo. Dopo anni senza, la prima volta della "Democrazia partecipata". Si vota fino al 9 di dicembre.

Milazzo - Politica

democrazia partecipata

Una normativa, quella della democrazia partecipata, che da alcuni anni mette a disposizione dei cittadini una piccola percentuale dei trasferimenti regionali ai Comuni per spenderli in progetti presentati dagli stessi cittadini. Il Comune di Milazzo, nonostante sollecitato in aula più volte negli anni passati e  dopo essere stato prima sanzionato e poi "perdonato" per non avere dato seguito all'istituto previsto dalla norma sulla democrazia partecipata, finalmente ha dato seguito a quanto avrebbe dovuto anche nel recentissimo passato. Un primo segnale di vitalità proprio sul finire della legislatura. Sui progetti presentati, tre sono adesso al vaglio dei cittadini che potranno scegliere quale far effettuare attraverso una votazione pubblica che  si è aperta oggi alle 9 . 

Le proposte in campo sono tre

1) Installazione di cestini portarifiuti urbani
2) Riqualificazione spazi verdi del centro cittadino: piazza Nastasi e piazza San Papino con sostituzione di giochi per bambini
3) Riqualificazione spazi del centro cittadino: via XX Settembre in corrispondenza Condominio Roma num. civico 204

PER PARTECIPARE AL VOTO SARA' SUFFICIENTE INVIARE UNA MAIL INDICANDO LA PROPOSTA PRESCELTA AL SEGUENTE INDIRIZZO:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La votazione si concluderà alle 9 del 2 dicembre 2019
In caso di invio di più mail aventi lo stesso indirizzo sarà considerata solo la prima mail pervenuta.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
banner-020
banner-021

DOVE SIAMO

  • Associazione "Il Diario Metropolitano"
  • Via Cumbo Borgia, 57
  • 98057 Milazzo (Me) - Tel. 090 9282074
  • CF/P.IVA 03392860833