• CAF
  • Alioto
  • milauto
  • CAF 2
  • alioto farmacia
  • milauto

[pth_facelivevideos pageid="482197051952586" width="294" height="524"]

  • CAF Milazzo 1
  • Officine 1
  • Imm 004
  • Caf Milazzo 2
  • officine 2
  • Da Vinci

  • TIRONCINO

Barcellona P.G. - sport

Calcio. L'Igea Virtus chiude l'anno con una vittoria. Tutti i risultati del girone.

IGEA VIRTUS – PALMESE 1-0
MARCATORE: Dall'Oglio
Chiusura in bellezza del girone d’andata del campionato di serie D –girone I- per l’Igea Virtus di Barcellona. E’ il risultato di una partita giocata con il cuore ed impostata sulla prestanza fisica, perché di tecnica non si può assolutamente parlare, e non è neppure possibile citare prestazioni singole in una partita che metteva in campo una posta alquanto importante anche per la Palmese, condizionata però dalle pessime condizioni del campo, notevolmente allentato e ridotto a pozzanghere in diversi punti, per cui a conti fatti è stata per lunghi tratti più una corrida che una gara di calcio. Ed è proprio per le avverse condizioni in cui si è svolta la partita che possiamo limitarci a dire soltanto che il risultato è stato ampiamente meritato dai giallorossi di Peppe Raffaele, che in diverse condizioni ambientali avrebbero sicuramente sofferto di meno chiudendo il match con un  punteggio forse ancora più vistoso. Infatti, per 90 minuti l’Igea Virtus ha giocato stabilmente nella metà campo avversaria, raccogliendo complessivamente 7 angoli, rimediando gli ospiti ben 4 cartellini gialli e l’espulsione di Galeano al 61’, che ha costretto la Palmese a tentare, in inferiorità numerica, l’inutile recupero del risultato dopo il vantaggio dell’Igea Virtus fissato da capitan Dall’Oglio al 48’ spingendo in rete una palla cross proveniente dalla sinistra. Sull’esito della gara pesa comunque la nota negativa di una botta rimediata da Francesco Pitarresi al 16’ che ha interessato seriamente una sua gamba al punto da richiedere l’intervento dell’ambulanza ed il trasporto del giocatore in ospedale. In questo, ovviamente, ha contribuito pure il terreno abbondantemente allentato. Comunque, vittoria doveva essere e vittoria è stata, ed è una vittoria che proietta la squadra del presidente Nino Grasso in terza posizione di classifica a pari punti con la Vibonese, distante 10 punti dalla vetta dove il Troina è rimasta a secco, battuta in casa dalla Nocerina, che ha raggiunto quota 34 punti in solitaria posizione di vice capolista. Quindi, i risultati della 17esima giornata non solo consolidano la classifica dei giallorossi barcellonesi, ma hanno allargato anche il divario con coloro che inseguono e che vedono sempre più lontana la zona dei play off. Dopo le fasi iniziali di studio anche per registrare le giocate sul terreno viscido e insidioso la prima nota al taccuino è stata riservata all’infortunio di cui è rimasto vittima Pitarresi. Poi, l’avvio del monologo dei giallorossi, che hanno dettato i tempi di giocate che non hanno trovato purtroppo le conclusioni cercate e che avrebbero meritato. E’ stato così che l’arbitro al 20’ ha sorvolato su un intervento scorretto in area ospite che ha impedito a Fioretti di battere a rete; poi ancora Fioretti alla ribalta, ma per non avere dato fiducia ad un pallone che ha attraversato l’area di rigore fuori dalla portata del portiere Saitta. Al 32’ una fiondata di Silvio Merkaj veniva neutralizzata dal portiere calabrese, che non tratteneva la sfera, recuperando però poi sull’accorrente Fioretti. Il cliché della partita è ormai delineato: l’Igea attacca, la Palmese fa muro, e resiste per tutto il primo tempo, concedendosi anche il lusso di portarsi al tiro al 42’ con Pellegrino, che fallisce però l’opportunità di mettere alla prova Ingrassia calciando a lato. In chiusura, un controllo difettoso di Kacorri (se la prenderà con una zolla paludosa) su un assist di Merkaj risulta grazia ricevuta per il portiere Saitta. Ad avvio di ripresa però l’Igea Virtus sblocca il risultato con Dall’Oglio, come già detto, e la partita dovrebbe cambiare volto con la Palmese che è costretta a recuperare per annullare lo svantaggio. Ma così non sarà, perché è ancora la squadra di casa che continua a tenere cattedra e sfiora il raddoppio in più occasioni. Anzi, il 2-0 sembra cosa fatta al 74’ quando duettano Merkaj e Fioretti con conclusione di quest’ultimo, che l’arbitro considera in posizione irregolare ed annulla. Gli ospiti nella disperata ricerca del pareggio vengono accreditati di un tiro pericoloso di Vitale che Ingrassia neutralizza (72’), quindi, un intervento su Giorgiò, lanciato a rete, che sempre il direttore di gara considera “simulazione” e rifila anzi un cartellino giallo al giocatore che invece reclamava il calcio di rigore. Adesso per i giocatori dell’Igea Virtus il riposo sotto festività, e va detto che infortunati e stanchi ne hanno bisogno, per cui solo ad inizio d’anno si tornerà a parlare di allenamenti e preparazione alla prima gara del girone di ritorno, che i giallorossi di Peppe Ingrassia giocheranno ancora al D’Alcontres contro l’Isola Capo Rizzuto.

PARTITE DEL 17.12.2017 (fine girone di andata)

ERCOLANESE – EBOLITANA 0-0
ACIREALE - CITTA' DI GELA 2-2
MESSINA - ISOLA CAPO RIZZUTO 3-0
GELBISON – PORTICI 0-1
IGEA VIRTUS – PALMESE 1-0
ROCCELLA – PACECO 3-1
PALAZZOLO – CITTANOVESE 0-0
TROINA – NOCERINA 0-1
VIBONESE – SANCATALDESE 2-1

 


Dopo la pausa natalizia, che segna anche la fine del girone di andata, il campionato riprenderà, con la prima giornata di ritorno, il prossimo 7 gennaio 2018 con questi incontri:
GELBISON – ACIREALE
TROINA – CITTANOVESE
ROCCELLA – GELA
PALAZZOLO – EBOLITANA
IGEA VIRTUS – ISOLA CAPO RIZZUTO
VIBONESE – NOCERINA 
ERCOLANESE – PACECO
MESSINA – PORTICI
SANCATALDESE – PALMESE

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833

Statistiche
0
Shares