• CAF
  • Alioto
  • milauto
  • CAF 2
  • alioto farmacia
  • milauto

Non ci sono live in questo momento!

  • CAF Milazzo 1
  • Officine 1
  • Imm 004
  • Caf Milazzo 2
  • officine 2
  • Luci A Sud

  • Milauto

Messina - cronaca

Messina. De Luca in evasione social " La Massoneria e la magistratura deviata continuano a perseguitarmi. Mi difenderò fino alla morte"

Cateno De Luca compare in un video che lui stesso diffonde dalla sua pagina facebook per divendersi dal nuovo arresto eseguito nei suoi confronti. De Luca, provato e stanco per questa nuova situazione giudiziaria che lo vede protagonista, nel video racconta alcuni passaggi che hanno dell'inquietante. " Un uomo politico influente, parente di magistrati, mi ha avvicinato venerdì scorso a Piazza Cairoli, dopo il comizio di chiusura, per farmi i complimenti per la campagna elettorale. Poi mi ha detto che era stata fatica sprecata perchè a breve mi avrebbero bloccato di nuovo". parole agghiaccianti quelle pronunciare da Cateno De Luca che sfida anche la normativa per far conoscere all'esterno quanto, secondo lui, sta ingiustamente succedendo. Un video che ha abbondantemente superato le 21 mila visulaizzazioni sulla pagina del neo eletto deputato che continua così " Appena lunedì mattina, lo stesso personaggio confidava ad un amico comune che sarei stato arrestato a breve e che al mio posto a palermo sarebbe andato il secondo degli eletti. Dopo 14 assoluzioni, mi arrestano per una vicenda che è vecchia di anni. Indagini che riguardano periodi dal 2007 al 2012 e per i quali vengo accusato io a fronte di eventuali fatture false intestate ad un ente che conta appena 300 mila soci tra cui Cateno De Luca. Incredibile ma vero. Appena ho annunciato di volere candidarmi a Sindaco di Messina, l'1 gennaio del 2017, è ripartita la macchina della giustizia per fermarmi. Non vogliono che faccia il Sindaco di Messina. Intendiamoci, il marcio c'è nella massoneria come nella magistratura ed anche in politica e nella chiesa. Qui è una lotta contro di me, che non abbasso la testa. Mi hanno offerto più volte di entrare in Massoneria ma ho sempre rifiutato. Lotto per la mia dignità e per tutti gli innocenti mortificati dalla giustizia, per quelli che non hanno la possibilità di difendersi anche quando sono innocenti. Non mi arrenderò mai." Questo il messaggio audio- video diffuso da Cateno De Luca che non può certo lasciare indifferenti. Siamo di fronte ad un matto o ad un martire della giustizia?. 

il link per visionare il Video. https://www.facebook.com/cateno.deluca.5/videos/2071411723086807/

Articoli relazionati

Nessun articolo relazionato


REDAZIONE

Pippo Midili

Pippo Midili

Direttore responsabile
Gianfranco Pensavalli

Gianfranco Pensavalli

 
Fortunato Marino

Fortunato Marino

Gianpaolo Piccolo

Gianpaolo Piccolo

Reparto Sport
Simone Barbaro

Simone Barbaro

Rubriche
Francesco D'Amico

Francesco D'Amico

Fabio Piccolo

Fabio Piccolo

Rossella Trimarchi

Rossella Trimarchi

Milena Cascio

Milena Cascio

Gianni Fantoni

Gianni Fantoni

Web architect
Laura Sidoti

Laura Sidoti

Graphic Designer
Dario Massi

Dario Massi

Digital Strategist, SEO

 


© 2015 - 2016 - All rights reserved - Associazione "Il Diario Metropolitano"
Via Cumbo Borgia, 57 - 98057 Milazzo (Me) | Tel. 090 9282074 - CF/P.IVA 03392860833

0
Shares